In ricordo di Tetta - FRATELLI DELLA COSTA - ITALIA Tavola di Messina

Vai ai contenuti

Menu principale:

In ricordo di Tetta

In ricordo dei nostri Fratelli



                                                 




In ricordo di “ Tetta “ alias Concetta Anfuso







Il 30 dicembre 2016 ricevo la seguente mail dallo Scr. Maggiore, mail che ho paragonato ad un grosso schiaffo infertomi dal destino crudele che ha colpito non solo me ma la Fratellanza intera :

“Carissimi Fratelli, è con grande pena che sono a comunicarvi che la nostra amata Ufficiale di Casermetta HM Concetta Tetta Anfuso è salpata stamane per il mare dell’Eternità. ICCIO – Maurizio Piantoni”

La notizia mi raggiunge come un pesce d’aprile tanto è la mia incredulità, il mio rimanere allibito al solo sentirla.

A seguire ricevo la mail del Commodoro Marcello Bedogni :

“Fratelli carissimi, la notizia che Tetta non è più tra noi mi ha colpito come una saetta. Sapevo che aveva qualche problema ma mai avrei pensato al precipitarsi degli eventi sino a questo punto. D’altronde, come anche voi ricorderete, lei era sempre pronta a minimizzare i fatti che potevano riguardarla, trattandoli anzi con ironia.

E’ morto un Fratello, e questo di per se stesso è sempre un fatto doloroso. Se mi consentite, però, vorrei aggiungere che Tetta era un Fratello che si distingueva particolarmente nella frequentazione e nell’amore per la nostra bellissima idea. Sapeva unire alla passione per il mare la gioia goliardica per una vita di brio. Era severa nei giudizi che riguardavano la Fratellanza, alla quale si sentiva legata intensamente, ma praticava l’Ottalogo con simpatia, apertura ed amicizia non comuni.

Ciao Tetta, in piedi con il tricorno abbassato e tanta mestizia, ti auguro un viaggio sereno nelle imperscrutabili profondità dei mari dell’Eternità. Sono certo che non ti dimenticheremo e che tu saprai sempre illuminarci con il tuo spirito fraterno.

Ti dedico di cuore uno dei più tristi Golpe de Canon che sino ad ora ho sparato.

Marcello – El Cabeçon”







Il mio rapporto con Tetta era magnifico, con lei mi sentivo spesso, vuoi per sapere di lei che per richiedere i suoi consigli. Spesso rispondeva alle mie mail chiamandomi Iena. Era solare con tutti mentre le sue profonde qualità di donna e di Fratello le ha descritte appieno Marcello del quale approvo in pieno la sua mail.

Che dire, mi mancherà tanto. Allo Zafarrancho degli auguri della mia Tavola, il 9 gennaio 2017, l’ho voluta mestamente ricordare con una tripla salve di Cannone :

“Alla fine il Luogotenente dirige personalmente una tripla Orza per salutare, purtroppo per sempre,  il carissimo e grande Fratello nonché H.M. Tetta Anfuso, Luogotenente della Tavola di Ognina di Catania e Ufficiale di Casermetta, andata improvvisamente a navigare in acque più serene e tranquille. Tetta sapeva unire alla passione per il mare la gioia goliardica per una vita di brio. Ciao Tetta, tutti in piedi, con il tricorno abbassato e tanta mestizia, ti auguro un viaggio sereno nelle imperscrutabili profondità dei mari dell’Eternità, sono certo che non ti dimenticheremo e che tu saprai sempre illuminarci con il tuo spirito fraterno.”


Ecco i miei ricordi di lei



 





  Roma  2003      




  Crociera 2004    





  Intertavole siciliano 2006     







  Crociera 2006    




  Lecce 2006    








  Marsala 2006    




















  Abano Terme 2007    








  Carloforte 2007     






  Roma 2007    






  Internazionale Portorosa 2008    








  Modena 2008    










  Cagliari 2009    














  Livorno 2009    




  Licata 2009    








  Crociera 2010    
















  Australia 2010    




  Palermo 2010    






  Riposto 2010    










  Bologna 2011    
















  Marsala 2012    










  Trieste 2015    











Cara Tetta, terrò sempre nei miei ricordi il tuo sorriso,  i tuoi consigli e quel tuo senso innato d’amore per la Fratellanza.

Il destino è stato crudele con te, perché non ti ha permesso di vivere appieno la tua vita e con noi,  perché non ci ha permesso di stare ancora con te, i Fratelli  con i quali condividevi quei bellissimi momenti di brio e di allegria.

                                                                       Sarai sempre nel mio cuore

                                                                                         


Queste le mail ricevute che parlano di Tetta





Grazie Franco
Ho apprezzato moltissimo la raccolta di foto che hai fatto in ricordo di Tetta, un Fratello carissimo che con la sua presenza ed il modo di fare ci riportava costantemente al valore fondante della nostra associazione: l' Amicizia. Un sentimento profondo che non disdegna però sollecitazioni per essere vivificato. Nel far questo Tetta era maestra.
La navigazione continua con un'ORZAAA ed un saluto fraterno a te, alla tua famiglia ed alla Tavola di Messina
Marcello -El Cabecon





Condivido tutto quello che avete scritto su Tetta,e invio una tripla ooooorrrrzzzzaaaaaaaaaaaaaaaaaa in ricordo. IL TRITONE





Parole splendide ampiamente meritate per il Grande Fratello TETTA ANFUSO !!!
Grazie Franco, come sempre in “prima linea”.

Comm.Gianni Paulucci - G.M. - Lgt Tavola di Bisanzio







Caro Franco,
Ti ringrazio di come hai ricordato a tutti la cara Tetta, questo è veramente un bel pensiero che, per chi Le ha voluto bene è molto importante.
Un abbraccio

Paola
Studio Professionale
RAG. PAOLA FATTORINI



Favolose immagini che ci rendono la carissima TETTA come fosse qui accanto a noi. Non la scorderemo mai. Grazie IENA RIDENS, grazie.  VASCO







Carissimo Franco,
ti rispondo con tanto ritardo, perdonami. Hai fatto un vero capolavoro; la Tetta rivive con noi in queste foto, per sempre.
Un grande abbraccio

Gatita Blanca





 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu